politica

Tav: Salvini, 'Di Maio parlava ai suoi ma io sono coerente'

24 Ore Roma, 8 mar. (AdnKronos) - "Sono coerente. Luigi parlava ai suoi, quindi non mi formalizzo per i temi o per la forma, vado alla sostanza, vado al concreto, mi interessa il risultato finale. Ho sempre lavorato in questi mesi per riavvicinare posizioni a volte distanti, non mi scandalizzo per questa o quella dichiarazione". Così il vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini, ai microfoni di Rtl 102.5, commenta le affermazioni nei suoi riguardi dell'altro vicepremier, Luigi Di Maio, durante la riunione di ieri sera con i Gruppi parlamentari M5S.