cronaca

Palermo: omicidio dell'Acquasanta, sconto di pena per donna che uccise il vicino

24 Ore Palermo, 11 mar. (AdnKronos) - Sconto di pena, in appello, per Alessandra Ballarò, la giovane palermitana di 21 anni accusata di avere ucciso il 7 ottobre 2017 il vicino di casa e ferito gravemente il fratello di quest'ultimo. Oggi la seconda sezione della corte d'assise d'appello di Palermo ha condannato a 13 anni, 8 mesi e 6 giorni la donna che in primo grado era stata condannata a 20 anni di carcere. L'omicidio avvenne nel quartiere dell'Acquasanta dove la donna uccise Leonardo Bua e ferì il fratello Giuseppe Bua, dopo l'ennesima lite. Alessandra Ballarò ha sempre detto di avere subito per anni minacce e provocazioni da parte delle due vittime.