economia

Invitalia: Val Vibrata - Valle del Tronto Piceno, finanziata Ipsa

24 Ore Roma, 14 mar. (AdnKronos) - Si chiama Ipsa, Industria per la preparazione di Prodotti Speciali per l’Alimentazione, la società di Castignano, in provincia di Ascoli Piceno, ammessa da Invitalia alle agevolazioni della nuova Legge 181/89. Nata nel 1978, e tra le prime aziende con certificazione di qualità, Ipsa è attiva nella produzione di ingredienti per pasticceria e gelateria: margarine, olii, grassi, semilavorati per gelateria artigianale, marmellate, farciture di frutta, gel e glassanti, mix speciali per pasticceria, preparati vegetali uht, creme spalmabili, etc.La società ha partecipato all’Avviso Pubblico del Ministero dello Sviluppo Economico, finalizzato al rilancio del territorio dell’area di crisi industriale complessa di 'Val Vibrata - Valle del Tronto - Piceno'. L’investimento ammesso da Invitalia è di 3,8 milioni di euro, mentre le agevolazioni concesse dall’Agenzia ammontano a oltre 2,5 milioni di euro.Con l’investimento proposto, Ipsa punta ad ampliare la propria offerta produttiva, con l’allestimento di un impianto per marmellate, di un impianto per confezionamento margarine, di un impianto per creme, oltre a nuove celle frigo e ad un nuovo sistema per la gestione dei flussi aziendali interni. La società, che oggi esporta in 60 paesi nel mondo, opera con un’impiantistica produttiva all’avanguardia, con livelli di automazione in tutte le fasi del ciclo produttivo, dalla lavorazione delle materie prime, alla creazione del prodotto, fino al confezionamento, e garantisce anche un efficiente livello di economicità nella produzione.