cronaca

Sanità: L'Ulss 1 Dolomiti porta cure palliative nei centri servizi per anziani

24 Ore Venezia, 23 mag. (AdnKronos) - C’è anche l’Ulss 1 Dolomiti di Belluno fra le tre strutture italiane premiate oggi a Roma nell’ambito del Premio “Gerbera d’Oro”, riconoscimento nazionale attribuito dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, in occasione della XVIII Giornata Nazionale del Sollievo a cura della Fondazione Ghirotti. Un Progetto per portare le cure palliative anche all’interno dei Centri Servizi Anziani, proposto dall’Associazione Mano Amica Onlus di Feltre e realizzato dall’Ulss 1 sotto la responsabilità del dottor Giampiero Luisetto, è stato ritenuto dalla giuria “particolarmente significativo nell’ambito delle cure palliative e della lotta al dolore” ed ha ottenuto una “menzione speciale”, assieme a una struttura della Lombardia, mentre al Lazio è andata la Gerbera d’Oro generale.“Grazie e complimenti all’Ulss 1 e all’Associazione Mano Amica – commenta l’Assessore regionale alla Sanità Manuela Lanzarin – perché portare le cure palliative all’interno dei Centri Servizi per Anziani è la sublimazione dell’integrazione tra sanità e sociale che caratterizza l’intero sistema assistenziale del Veneto e, allo stesso tempo, incarna quel cammino di umanizzazione delle cure che è un altro pilastro della programmazione. Portare le cure palliative fuori dagli ospedali e dagli hospice è una scelta di grande umanità, oltre che un servizio prezioso per gli anziani che soffrono e per le loro famiglie. E’ un’idea che mi piacerebbe venisse progressivamente diffusa in tutto il Veneto”.