economia

Enel: Egp avvia costruzione parco eolico di Azov da 90 mw in Russia (2)

24 Ore (AdnKronos) - L'investimento complessivo di Enel Russia per il parco eolico di Azov è pari a circa 132 milioni di euro. Il progetto dovrebbe entrare in esercizio entro la fine del 2020 e una volta a regime genererà circa 320 GWh di energia pulita all’anno, evitando l'emissione in atmosfera di circa 260.000 tonnellate di CO2. Il parco eolico comprenderà 26 turbine, distribuite su 133 ettari.Enel Russia si è aggiudicata il parco eolico di Azov, insieme a quello di Murmansk (201 MW), per una capacità totale di 291 MW, all’esito della gara pubblica indetta dal governo russo nel 2017 per la costruzione di 1,9 GW di capacità eolica nel Paese. EGP è responsabile dello sviluppo e della costruzione di entrambi gli impianti, che richiederanno un investimento complessivo di circa 405 milioni di euro, di cui circa 273 milioni per l’impianto da 201 MW.Enel Russia è una società di produzione di energia elettrica, controllata da Enel, che gestisce quattro centrali termiche nella Federazione Russa con una capacità installata totale di circa 9,5 GW.