economia

Unesco: Zaia, 'un nuovo Rinascimento per le Colline del Prosecco'

24 Ore Venezia, 10 lug, (AdnKronos) - "Il riconoscimento Unesco sarà un nuovo Rinascimento per le Colline del prosecco di Conegliano e Valdobbiadene". Lo ha sottolineato il presidente del veneto, Luca Zaia oggi nel corso di un incontro per festeggiare l'assegnazione da parte dell'Unesco alle Colline del Prosecco come Patrimonio dell'Umanità. "Un riconoscimento che avrà risvolti positivi per tutto il territorio e conseguenze strepitose sul fronte dell'occupazione.E, l’Assessore alla Formazione e al Lavoro del Veneto Elena Donazzan, a margine del punto stampa sul riconoscimento delle Colline di Conegliano e Valdobbiadene tra i beni dichiarati Patrimonio dell’Umanità Unesco ha sottolineato:“Il Presidente Luca Zaia è stato particolarmente capace nel portare a casa questo ennesimo risultato che, come per le Olimpiadi Invernali di Milano e Cortina 2026, contribuirà a valorizzare il nostro territorio. Le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene hanno superato una valutazione severa da parte degli organi competenti, che impegna ora tutti noi ad immaginare un futuro per questi territori fatto di difesa e salvaguardia, ma anche di intelligente valorizzazione”.