lavoro

Startup: da Bulgari all'Arma dei Carabinieri si usa Sprout la matita ambientale

24 Ore Copenhagen, 10 lug. (Labitalia) - Cosa hanno in comune l’Arma dei Carabinieri, Bulgari, Benetton, Nestlé, Ikea, Marriott e Coca Cola? Hanno tutte scelto le matite Sprout per raccontare il loro impegno ambientale. Alternativa rispetto agli oltre 135 milioni di penne in plastica prodotti ogni anno nel mondo, le matite Sprout stanno diventando una scelta sempre più popolare per migliaia di aziende e organizzazioni. L'idea alla base è quella di piantare la matita quando diventa troppo corta per scrivere o colorare. In questo modo, si riutilizza un materiale destinato altrimenti ad essere rifiuto e la matita diventa un gesto simbolo di attenzione al riciclo e alla sostenibilità. Dal lancio dell’idea, 6 anni fa, sono state già vendute 14 milioni di matite piantabili in tutto il mondo. "L'Italia - dice in un'intervista all'Adnkronos/Labitalia il fondatore di Sprout, Michael Stausholm - è stata il nostro principale mercato sin dal primo giorno di lancio della nostra matita piantabile e siamo molto grati per questo. Penso che dietro questo successo ci sia un mix di elementi. Abbiamo numerosi distributori in Italia con ottimi contatti con clienti italiani in tutto il Paese e molti clienti che comprano direttamente da noi come l’Arma dei Carabinieri, ad esempio. Loro usano le nostre matite come gadget eco-sostenibili per i loro eventi in tema o quando tengono lezioni sulla protezione ambientale nelle scuole". Ma anche "aziende come Bulgari, Benetton, Ikea Italy, Coca-Cola Italia e altro", aggiunge. "Per quanto riguarda le vendite da parte dei privati, posso rivelare che su Amazon l’Italia fa il 50% dei nostri volumi di vendita di tutta Europa quest’anno (il resto è diviso tra Germania, Francia, Spagna e Regno Unito). E questo mi da un’indicazione chiara che gli italiani sposano in pieno prodotti innovativi e sostenibili come I nostri e che tra questi il cucchiaino con bustina da tè integrata riscuoterà un ottimo successo", sottolinea."Oggi - spiega - il cucchiaino viene fornito con 3 diverse varianti di tè (te nero alla vaniglia, tè verde allo zenzero e limone, tè alle erbe) e può essere il compagno ideale per una pausa quando ci si trova fuori casa o per una gita o un picnic outdoor. Ma è anche un omaggio gradito da far trovare agli ospiti nelle stanze di un hotel, o far provare in locali aperti al pubblico come caffè, co-working, librerie o catene retail come Starbacks o 7-eleven. Per adesso il cucchiaino è disponibile solo per il mercato delle aziende che possono ad esempio metterlo a disposizione dei propri dipendenti per una pausa caffè in ufficio, presso aree reception o come gadget green personalizzati per lanci prodotto, fiere, eventi corporate, anche per testimoniare il proprio impegno ambientale". "Ma verso la fine dell’anno - assicura - sarà reperibile anche su Amazon. Inoltre, lo stesso sistema potrà essere utilizzato per preparare caffè, cioccolato o minestre. Le prospettive di diffusione comunque sono veramente molto ampie, considerando che il materiale utilizzato è brevettato per poter essere utilizzato per il confezionamento di qualsiasi prodotto alimentare secco". Michael Stausholm fonda Sprout nel 2013 attorno all’idea di un gruppo di studenti del Massachusetts institute of technology di Boston che ebbero l’intuizione di creare una matita con un sacchetto di semi al posto della gomma. Stausholm si innamora dell’idea, acquista i diritti e il brevetto dagli studenti e poco dopo lancia la matita Sprout sul mercato. Quello che al principio era sembrato un secondo lavoro, inizia immediatamente ad occupare tutto il suo tempo tra imballare le prime spedizioni e processare gli ordini in arrivo, gestendo il tutto direttamente dal salotto di casa. Dopo appena pochi mesi affitta un ufficio e assume il suo primo collaboratore. Oggi, Sprout da lavoro a 18 persone con uffici a Copenhagen e Boston. Uno dei maggiori clienti in Italia è l’Arma dei Carabinieri, la più grande forza di polizia con oltre 120.000 addetti e la più grande unità in Europa specializzata in protezione ambientale. L’Arma usa le matite Sprout come gadget nelle scuole e durante gli eventi su temi ambientali o le convention.