cronaca

RdC: associazioni ricorrono in tribunale a favore cittadini stranieri (2)

24 Ore (AdnKronos) - La vicenda è conseguenza del cosiddetto 'emendamento Lodi' che prevede l’obbligo per tutti i cittadini extra Ue di produrre, non solo l’attestazione Isee come i cittadini italiani e europei, "ma anche certificazione - spesso impossibile da reperire - 'rilasciata dalla competente autorità dello Stato estero, tradotta in lingua italiana e legalizzata dall'autorità consolare italiana' attestante la situazione reddituale e patrimoniale all’estero nonché la composizione del nucleo familiare". Si tratta, a dire delle associazioni "di una richiesta già di per sé illegittima (l’Isee viene già rilasciato dopo le verifiche dell’Agenzia delle entrate) e comunque spesso impossibile da soddisfare per l’inesistenza, nei paesi di provenienza, di un adeguato sistema di certificazione".