lavoro

Sostenibilità: arriva 1a sperimentazione monopattini elettrici al lavoro

Collaborazione tra Circ e Kilometro Rosso all’interno dell’Innovation District
24 Ore Roma, 11 set. (Labitalia) - Circ, leader europeo per la micro-mobilità, e Kilometro Rosso, uno tra i principali distretti europei dell’innovazione, hanno annunciato l’avvio del primo progetto di sperimentazione legato alla micro-mobilità all’interno dell’Innovation District, tra Milano e Bergamo, e che coinvolgerà tutte le 1.700 persone che lavorano quotidianamente nel campus. Il progetto, con una fase di test della durata di 6 mesi, permetterà a tutti gli abitanti del campus di utilizzare i monopattini per i loro spostamenti all’interno dell’Innovation District e a Circ di comprendere le effettive necessità dei fruitori del servizio, la loro propensione d’uso, le aspettative, i dubbi, le impressioni, fornendo tutti i suggerimenti necessari per proseguire con lo sviluppo costante dei monopattini Circ, gli unici realizzati appositamente per un uso continuativo e condiviso. Mobilità pulita e innovativa che si unisce alla sicurezza, dunque. Circ segue, infatti, l’intero processo di sviluppo dei propri monopattini: dal design alla realizzazione, dalla manutenzione all’erogazione del servizio, garantendo proposte tailor made sulle esigenze delle persone e che tengano conto delle caratteristiche di ogni contesto in cui viene attivato il servizio. Tra le caratteristiche principali adatte alle specificità delle strade italiane: ruote più larghe che garantiscono una stabilità migliore, freno anteriore e posteriore, pedana e telaio rinforzati, doppio ammortizzatore idraulico anteriore e posteriore, pneumatici e sospensioni rinforzati, doppio freno elettrico e meccanico. Per Circ il progetto con Kilometro Rosso rientra in una strategia focalizzata sulla proattiva ricerca di collaborazioni sinergiche tanto con le amministrazioni e gli enti pubblici quanto con i grandi distretti industriali. L’obiettivo è dar vita a soluzioni sicure di mobilità 'continuativa' a tutto vantaggio dei cittadini che possono usufruire di un trasporto interconnesso tra brevi e lunghe distanze, grazie a soluzioni pubbliche e private, locali e nazionali. “La sicurezza è un elemento fondamentale per Circ, e per questo motivo la società è entusiasta di poter collaborare con Kilometro Rosso e testare in maniera continuativa, insieme ai nostri stessi utenti, i nostri monopattini per poterne proseguire lo sviluppo. In tutta Europa stiamo collaborando con i maggiori esperti per la valutazione e il monitoraggio della sicurezza dei veicoli al fine di sviluppare linee guida per gli utenti su questa nuova forma di mobilità e supportare il miglioramento degli standard in tutto il settore"; ha commentato Maia Lottersberger, Communications Director Circ Italy. "In Italia questo primo test non poteva che essere con una realtà innovativa quale Kilometro Rosso e il suo Innovation District. Il prossimo passo è quello di condividere questa esperienza con i Comuni impegnati nello sviluppo di un quadro normativo locale. Attraverso la nostra esperienza come gruppo internazionale vogliamo essere partner delle Amministrazioni per trovare le soluzioni più efficaci per lo sviluppo di una micro- mobilità elettrica che sia a beneficio degli utenti e di tutti i cittadini, ha aggiunto.“Kilometro Rosso è una piattaforma aperta di sperimentazione e innovazione che promuove l’adozione di nuove soluzioni tecnologicamente avanzate. Ogni giorno più di 1.700 persone vengono a lavorare e si muovono all’interno del nostro campus, oltre alle centinaia di visitatori e partecipanti ad eventi. Questa comunità necessita di soluzioni di mobilità on campus semplici ed efficaci e ha una naturale propensione alla sperimentazione di idee innovative: per questo abbiamo pensato di sviluppare con Circ un 'field test' per raccogliere suggerimenti con l’obiettivo di adattare questo nuovo servizio di micromobilità 'in sharing' alle specifiche esigenze di questa tipologia di utilizzatori”, ha sottolineato Roberto Marelli, Development Director di Kilometro Rosso.L’innovation district è stato inaugurato nel 2009 ed è una delle principali realtà di riferimento nel panorama internazionale della ricerca e del trasferimento tecnologico: con i suoi 28 laboratori, 23 progetti di R&D finanziati per oltre 105 milioni di euro, 58 brevetti depositati nel 2018, 70.000 delegati ufficiali provenienti da tutto il mondo, 120 eventi all’anno per promuovere l’innovazione tecnologia con oltre 10.000 partecipanti e più di 450.000 ingressi registrati all’anno, Kilometro Rosso è fortemente impegnato su tematiche di smart manufacturing, IoT, materiali avanzati, life science, energy management ed impatto ambientale. Questo lo rende il partner ideale per la micro-mobilità di Circ e il suo obiettivo di fare in modo che il monopattino elettrico diventi una presenza costante nel panorama europeo della mobilità cittadina.