cronaca

Migranti: Pm Vella, 'gommoni spesso si sgonfiano dopo poche ore navigazione'

24 Ore Palermo, 11 set. (AdnKronos) - "I gommoni, costruiti con materiali scadenti, cominciano a sgonfiarsi già dopo poche ore di navigazione, via via cedono tutte le camere d’aria di cui costituito il gommone e i migranti a bordo cominciano ad annegare, uno ad uno. A volte si rompe il piccolo motore, ma la scena non cambia, questi gommoni si sgonfiano anche da fermi, con mare calmo". Così, il procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, intervenuto oggi pomeriggio all'Onu a Vienna per un incontro sul traffico di esseri umani. "A volte, a bordo di questi gommoni, i migranti vengono ustionati dalla benzina che fuoriesce dal serbatoio, che deve essere riempito più volte lungo il viaggio- dice - La benzina si mischia all’acqua di mare presente sul fondo del gommone, quella miscela di benzina e acqua di mare inzuppa gli abiti di chi viaggia al centro del gommone, di solito le donne, e gli ustiona la pelle come fosse acido, gliela brucia letteralmente".