economia

**Bce: Draghi, 'inflazione +1,2% in 2019, +1% in 2020 e +1,5% in 2021'**

24 Ore Roma, 12 set. (AdnKronos) - "L'inflazione tendenziale nella zona euro dovrebbe crescere dell'1,2% nel 2019, dell'1% nel 2020 e dell'1,5% nel 2021". A stimarlo è il presidente della Bce, Mario Draghi al termine del Consiglio direttivo che ha deciso di tagliare oggi i tassi. "Rispetto alle proiezioni macroeconomiche di giugno - sottolinea Draghi- le prospettive per l'inflazione sono state riviste al ribasso su tutto l'orizzonte di proiezione, riflettendo i prezzi dell'energia più bassi e il contesto di crescita più debole".