salute

Eutanasia: Ass. Coscioni, manifestazione il 19 a Roma davanti chiesa Don Bosco

Nei giardini dedicati a Piergiorgio Welby cui fu negato funerale cattolico - Conduttore Neri Marcorè
24 Ore Roma, 12 set. (AdnKronos Salute) - 'Liberi fino alla fine': è questo il titolo della manifestazione per l'eutanasia e il suicidio assistito, organizzata dall'Associazione Coscioni per il 19 settembre a Roma, proprio davanti alla chiesa di Don Bosco nei giardini dedicati al ricordo di Piergiorgio Welby, cui fu negato il funerale cattolico. A condurla sarà l'attore Neri Marcorè. L'elenco degli artisti che hanno aderito, in via di definizione, vede già la partecipazione fra gli altri di Luca Barbarossa, Roy Paci, Nina Zilli, Pau e Mac di Negrita, il dj Claudio Coccoluto, nonché personalità come Selvaggia Lucarelli, Francesco Montanari, Stella Pende, Giulia Innocenzi, Beppino Englaro, Mina Welby."Questa iniziativa, grazie al coraggio di tanti partecipanti, rompe un tabù: per la prima volta una piazza è convocata per sostenere la campagna per l'eutanasia legale - sottolinea Marco Cappato, tesoriere dell'Associazione Coscioni - Tutte le organizzazioni e i partiti che si dicono d'accordo sono invitati a partecipare. In ogni caso, non chiediamo né staremo ad aspettare che sia il Governo a sostenere la nostra lotta. Chiediamo solo che finalmente il Parlamento si faccia vivo, dopo 6 anni dal deposito della nostra legge di iniziativa popolare e in vista della sentenza attesa per il 24 settembre della Corte Costituzionale".