economia

Infortuni: Landini, 'strage inaccettabile, governo convochi immediatamente tavolo'

24 Ore Roma, 12 set. (AdnKronos) - "Più di mille i morti sul lavoro dall’inizio dell’anno, vuol dire più di tre al giorno. Questa è una strage inaccettabile". Così il segretario generale della Cgil Maurizio Landini in un'intervista al Tg2 sulla tragedia avvenuta nel pavese che è costata la vita a quattro operai. Per Landini "è necessario che il Governo convocati immediatamente un tavolo". Secondo il segretario generale della Cgil serve "un piano straordinario di prevenzione; una ripresa delle assunzioni in particolare nel comporto della medicina del lavoro; rafforzare l'Ispettorato del lavoro; contrastare la logica degli appalti e degli subappalti e della precarietà del lavoro". Per Landini "non è più accettabile che si muoia come 50 anni fa".