cronaca

Mafia: Pg Borsellino quater, 'soggetti esterni potrebbero avere agito prima della strage'

24 Ore Palermo, 17 set. (AdnKronos) - "Deve evidenziarsi che la auspicabile, futura individuazione di responsabilità di soggetti esterni al sodalizio mafioso, che ben potrebbero aver agito prima della strage di via D'Amelio, concorrendo alla relativa esecuzione e determinandone l'accelerazione, e dopo la strage, a realizzare il colossale depistaggio evidenziato nella motivazione della sentenza impugnata, non possono, comunque, scalfire la validità ed efficacia delle argomentazioni logico-giuridiche utilizzate nella sentenza impugnata per ricostruire il profilo di responsabilità in relazione a ciascuno degli imputati di questo processo". Sono le parole del procuratore generale di Caltanissetta Lia Sava nella prosecuzione della requisitoria del processo Borsellino quater.