politica

Milano: Gelmini, 'stazione ancora fucina di violenza e degrado'

24 Ore Roma, 17 set. (AdnKronos) - "Solidarietà e vicinanza al soldato ferito davanti alla stazione Centrale di Milano che, nonostante l'impegno generoso delle Forze dell'Ordine, è ancora una fucina di violenza e degrado". Lo afferma Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera."Serve la massima attenzione -aggiunge- perché il degrado non diventi pericoloso radicalismo religioso. Il sindaco Sala batta un colpo: al Comune la responsabilità di restituire il quartiere, porta d'ingresso della città, alla civiltà”.