politica

Italia-Francia: Macron a Roma dopo la crisi, migranti ed economia al centro/Adnkronos

24 Ore Roma, 17 set. (AdnKronos) - Italia-Francia, si prova a voltare pagina. Sette mesi dopo quella che è stata definita la crisi diplomatica più grave dal dopoguerra, con il richiamo a Parigi dell'ambasciatore Christian Masset in seguito all'incontro tra Luigi Di Maio ed i gilet gialli, arriva a Roma il presidente francese Emmanuel Macron. Che sarà il primo leader europeo ad incontrare il premier Giuseppe Conte dopo la nascita dell'esecutivo giallo-rosso, la chiusura della stagione giallo-verde e gli scambi di insulti con la Lega di Matteo Salvini. Dopo l'incontro al Quirinale con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella - con il quale il filo non si è mai interrotto, "garante della continuità e della qualità del rapporto franco-italiano", hanno sottolineato dall'Eliseo - Macron alle 20 sarà ricevuto a Palazzo Chigi per una cena di lavoro, durante la quale il dossier principale sarà quello della migrazione. E su questo, dicono all'Adnkronos fonti qualificate, "siamo fiduciosi che domani ci possa essere un ulteriore passo avanti" in direzione di una soluzione europea al problema. "La visita di Macron rappresenta uno dei tanti tasselli del lavoro dei prossimi giorni, che comprende la visita del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese a Berlino, i suoi contatti con il collega francese Christophe Castaner e poi la riunione di lunedì a Malta dei ministri degli Interni" di Italia, Francia, Germania, Malta, Cipro e Spagna. "Siamo sicuri di poter trovare soluzioni comune nelle prossime settimane con l'Italia", fanno eco fonti dell'Eliseo, secondo cui la priorità resta quella di costruire "una soluzione duratura e stabile" tra i Paesi europei.