economia

Sicilia: 1 mld di disavanzo, possibile blocco spesa (2)

24 Ore (Adnkronos) - Dei 7,3 miliardi di euro di disavanzo definitivo, 6,286 miliardi sono stati già spalmati dalla Regione nei bilanci dei prossimi 30 anni. "Stiamo portento avanti una sorta di operazione verità e man mano che la verità emerge qualcuno si occupa di minimizzare gettando il pallone dall'altra parte. Ma le responsabilità sono negli atti - ha detto Musumeci - La vicenda finanziaria non si può ascrivere a questo governo. Trent'anni di mala gestione in cui nessuno può dire non c'entro, riguarda tutti: centrodestra e centrosinistra". Tutto ruota attorno al decreto legislativo 118 del 2011, una sorta di riforma contabile che prevedeva l'armonizzazione dei sistemi di tutti gli enti locali. "Se nel 2015 il governo avesee fatto una verifica dei residui oggi non saremmo in queste condizioni - aggiunge il governatore- Se nel 2015 quel governo avesse fatto il proprio dovere noi oggi avremmo spalmato quel debito in tre decenni e non avremmo ulteriormente appesantito il bilancio della Regione. Ma nel 2015 noi eravamo all'opposizione, non sostenevamo.quel governo". Musumeci ha poi aggiunto: "Ho voluto scrivere al presidente dell'Ars per prudenza. Potevamo procedere ma ho preferito aspettare il giudizio della Corte dei Conti. Nel frattempo si può benissimo portare all'approdo le norme che non richiedono un impegno di spesa".