economia

Def: assessore veneto, 'il governo ci ripensi, va contro le Pmi' (3)

24 Ore (AdnKronos) - “Non secondario anche l’aspetto critico che concerne la lotta all’evasione fiscale, – prosegue Marcato - si vogliono inasprire le pene nei confronti degli evasori fiscali, prevedendo l’uso delle manette in particolari nuove ipotesi e si dispone la confisca dei beni. Ma questo può tradursi in una lotta senza confine solo nei confronti delle piccole e medie imprese, mentre potrebbero rimanere impuniti i grandi evasori, che troveranno modo di accordarsi, e i grandissimi evasori, che l’avranno vinta, seppellendo di ricorsi gli uffici competenti. Una vera e propria assurdità.”. “Da assessore alle Pmi – conclude Marcato - mi auguro che il Governo ci ripensi e siano fondate le voci di un possibile ritiro della proposta di inasprimento delle sanzioni penali in caso di evasione fiscale. In caso contrario dovranno rispondere di una decisione scellerata e senza senso, che andrebbe a danneggiare ulteriormente il tessuto produttivo del Veneto e dell’intero Paese.”.