cronaca

Vicenza: Gdf scopre evasione fiscale per oltre 670 mila euro (2)

24 Ore (Adnkronos) - La condotta fraudolenta, in definitiva, ha permesso all’indagato di “abbattere” consistentemente l’utile e, conseguentemente, di ottenere un indebito risparmio d’imposta che, sulla scorta degli accertamenti eseguiti, è risultato essere pari a 671.867 euro, importo corrispondente alla somma delle imposte evase nel citato triennio (188.173,62 euro nel 2012, 217.813,77 nel 2013 e 265.880,03 nel 2014).Gli elementi così raccolti hanno consentito, pertanto, di ipotizzare il reato di “dichiarazione infedele” e, quindi, di proporre alla Procura della Repubblica di Vicenza il sequestro delle imposte dovute. Il riscontro è arrivato, nei giorni scorsi, mediante l’emissione di un provvedimento di sequestro. L’esecuzione è avvenuta attraverso il sequestro di saldi di conto corrente e una porzione di fabbricato di proprietà dell’indagato.