cronaca

Treviso: 400 euro di multa per chi acquista sostanze stupefacenti

24 Ore Treviso, 15 ott. (Adnkronos) - Quattrocento euro di multa per chi contratta, acquista e riceve sostanze stupefacenti in ogni area pubblica o aperta al pubblico. È stata approvata oggi dalla Giunta comunale di Treviso la proposta di modifica del regolamento di Polizia Urbana con l’inserimento di un nuovo articolo, il 37 quinques, che punisce con una sanzione amministrativa e la confisca delle cose utilizzate e utilizzabili per l’assunzione delle sostanze i soggetti che acquistano droga per strada. Un provvedimento che, di fatto, va ad aggiungersi al piano di contrasto dello spaccio e del consumo messo in atto con azioni quotidiane dalle forze di polizia.L’approvazione definitiva spetterà al Consiglio comunale, ma la linea dell’Amministrazione nei confronti di chi acquista sostanze è ben tracciata e all’insegna della tolleranza zero: oltre alla denuncia alla Procura della Repubblica per violazioni di natura penale per chi spaccia e la segnalazione alla Prefettura per gli assuntori, sarà prevista un’apposita sanzione di 400 euro, che potrà essere comminata anche mediante l’ausilio delle telecamere di video sorveglianza installate in città.