lavoro

Milano: FeelingFood premia l’eccellenza dell'enogastronomia

24 Ore Milano, 29 ott. (Labitalia) - Si è svolta ieri, lunedì 28 ottobre, nell’omonimo spazio eventi di via Benaco 30 a Milano, la prima edizione di 'FeelingFood Milano premia l'Eccellenza. La Festa del cuoco'. Una serata conviviale e di scambio culturale, ma soprattutto una grande festa dedicata a tutti i professionisti della ristorazione e del food&beverage, organizzata con il patrocinio di Regione Lombardia e la collaborazione di Aime - Associazione imprenditori europei. Nato da un’idea di Mgm Alimentari, azienda italiana che da 25 anni seleziona, distribuisce e commercializza cibi e prodotti di eccellenza e qualità artigianale, FeelingFood Milano (il concept space pensato per raccontare le persone, le professioni, le materie prime, le origini e il futuro del food) ha riunito per la prima volta i protagonisti della cucina, della sala e della sommellerie, con l’obiettivo di celebrare un settore di importanza strategica per l’economia e il futuro del nostro Paese. Non a caso l’evento ha stimolato l’attenzione delle istituzioni e dei numerosi partner che ne hanno reso possibile la realizzazione.Clou della serata, presentata dalla scrittrice e critica gastronomica Roberta Schira, è stato il conferimento del riconoscimento alla carriera a due indiscussi protagonisti dell’enogastronomia italiana: lo chef Sergio Mei, ambasciatore della cucina italiana e lombarda nel mondo, e il sommelier Giuseppe Vaccarini, divulgatore di fama internazionale ed emblema dell’enologia, premiati dal presidente commissione Sanità Regione Lombardia, Emanuele Monti, e dal presidente di Aime, Armando De Falco. "Instancabili promotori, con il loro lavoro e il loro impegno hanno contribuito a dar voce e valore alla cultura enogastronomica italiana nel mondo, trasmettendo il loro know-how a coloro che sono oggi grandi professionisti in un settore in forte crescita", sottolinea una nota.FeelingFood Milano ha deciso di valorizzare anche i professionisti di domani e di premiare quattro giovani talenti che si sono particolarmente distinti per impegno e performance in altrettante categorie: per il settore 'Cucina', Rocco Difonzo, classe 1999 di Gioia del Colle (Bari), commis di cucina al Four Seasons Hotel di Milano; per la categoria 'Sala' Joebee Jay Gardoce Gumapac, 27 anni, originario delle Filippine, commis di sala al Ristorante Finger’s di Milano; per il settore 'Sommellerie' Renè Ovidio Rosales Franco, classe 1987 e originario del Salvador, sommelier del ristorante argentino Don Juan a Milano; e per la categoria 'Pasticceria' Martina Rosini, ventiduenne di Bollate (Milano), apprendista pasticcera alla Pasticceria Knam di Milano. A rendere ancora più speciale questa prima edizione di 'FeelingFood Milano premia l'Eccellenza. La Festa del cuoco' la collaborazione di cinque 'Chef Ambassador' che, insieme a Sergio Mei, hanno fattivamente contribuito alla realizzazione dell’evento e all’individuazione dei giovani emergenti da premiare: Roberto Di Pinto, chef patron del Ristorante Sine; Ernst Knam, chef patissier e patron della Pasticceria Knam; Vito Mollica, chef del Ristorante Il Palagio del Four Seasons Hotel di Firenze; Roberto Okabe, chef patron dei Ristoranti Finger's; ed Elio Sironi, chef del Ristorante Ceresio 7.Special Guest della serata, Max Pisu, il poliedrico artista noto al grande pubblico e protagonista dei più importanti palcoscenici italiani.