politica

Coronavirus: Iv, 'delusione per risposta governo su scuole paritarie'

24 Ore Roma, 9 apr. (Adnkronos) - "E' con una certa delusione che accogliamo le risposte del governo alle varie interpellanze in Aula sulle risorse alle paritarie". Lo dichiara Gabriele Toccafondi, capogruppo di Italia Viva in Commissione Cultura alla Camera."Legati allo stanziamento di quei fondi - spiega - ci sono i destini di 12mila scuole, 160mila tra docenti e non docenti e quasi un milione di bambini e ragazzi. L'effetto del mancato arrivo di quelle risorse significherebbe perdita di posti di lavoro, allungamento delle liste per le scuole dell'infanzia e un sensibile aumento di costi per lo Stato, comunque costretto a trovare posto per quel milione di alunni all'interno delle scuole statali. A differenze di quelli statali, gli istituti paritari dipendono infatti dalle rette. E la crisi provocata dall'epidemia, mettendo a rischio le rette, mette a rischio l'esistenza stessa di molte scuole. Il governo ha firmato il decreto di riparto del contributo scolastico 2019/2020 e inserito il settore scolastico tra quelli coperti dalla Cig. Si tratta di uno sforzo certamente apprezzabile ma non ancora sufficiente a scongiurare che nei prossimi mesi molti istituti paritari si trovino a fare i conti con una drammatica carenza di risorse"."Siamo per questo sicuri che il governo saprà ascoltarci durante la discussione dei prossimi decreti e far proprie le nostre sollecitazioni", conclude.