economia

Digitale: Worldz lancia il social-ecommerce, giro d'affari store +3,5 mln (2)

24 Ore

(Adnkronos) - Online, continua Priore, "hanno sempre più rilevanza le opinioni di chi ha fatto una reale scelta comprando qualcosa" piuttosto che affidarsi alle cosidette 'celebrities'", insomma, "l'autenticità rimane il valore su cui il 90% dei consumatori basa le proprie scelte d’acquisto". La startup italiana ha quindi "intercettato questa tendenza, sviluppando un nuovo strumento di marketing per gli eCommerce". E' "una leva più efficace di qualsiasi forma di advertising perché quando si condivide le proprie scelte d’acquisto, si rende partecipi i propri contatti a qualcosa di realmente scelto e apprezzato".

Nata inizialmente come piattaforma di condivisione su Facebook, dall’estate 2019 Worldz ha introdotto l’Instagram login, dando la possibilità di condividere i propri acquisti sia nel feed, ovvero nella propria “bacheca”, che nelle Stories. "Ad oggi -sottolinea Priore- siamo gli unici al mondo a consentire agli utenti di effettuare un Instagram login, esternamente all’app, dal quale postare direttamente sul proprio account in totale sicurezza. Negli ultimi mesi, infatti, le abitudini di chi naviga sulla rete sono cambiate radicalmente. Gli utenti si sono spostati su Instagram, che sta attraversando un momento di crescita inarrestabile"

A livello mondiale, secondo i dati diffusi da Socialbakers, il settore dell’e-commerce occupa le prime posizioni in termini di engagement sulle piattaforme. Su Instagram l’e-commerce raccoglie il 15,8% del totale delle interazioni, posizionandosi al secondo posto dopo l’industria del fashion. Una crescita esponenziale quantificabile con un +118,3% su Instagram e un + 91,4% su Facebook. E "piano piano l’e-Commerce cederà il posto al Social Commerce, integrando i social network con gli acquisto on line" scandisce infine Joshua Priore.