cronaca

Palermo: assolto finanziere accusato di peculato, era stretto collaboratore di pm antimafia

24 Ore

Palermo, 29 giu. (Adnkronos) - Nuova assoluzione per Calogero Pulici, il finanziere assistente di polizia giudiziaria applicato per anni alla segreteria dell'ex procuratore aggiunto della Dda di Palermo, Maria Teresa Principato, il pm che dava la caccia al boss Matteo Messina Denaro. Il militare era accusato di essersi di peculato per "essersi impossessato di un pc desktop e una stampante" che si trovavano nell'ufficio del pm che oggi è tornata alla Dna. La procura aveva chiesto la condanna a quattro anni di carcere, oggi la decisione del Presidente del Tribunale Fabrizio La Cascia che ha assolto Pulici perché "il fatto non sussiste".