cronaca

Mafia: Cassazione annulla con rinvio risarcimento a Contrada (2)

24 Ore (Adnkronos) - Con ordinanza depositata il 6 aprile 2020, la Corte d’Appello di Palermo aveva liquidato a favore dell'ex 007 Bruno Contrada la somma di 667 mila euro a titolo di riparazione per l'inguusta detenzione patita nel procedimento penale. Su Contrada, assistito dall’avvocato Stefano Giordano del Foro di Palermo, si era pronunciata anche la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. Successivamente era arrivata la sentenza della Corte di Cassazione.