Politica

Bagnasco: riconoscere dimensione pubblica religione

(Bon/Col/Adnkronos)
24 Ore Todi (Perugia), 17 ott. (Adnkronos) - "Negare o non riconoscere la dimensione pubblica della religione significa creare una societa' violenta chiusa o squilibrata a tutti i livelli: personale, interpersonale, civile". E' quanto sottolinea il presidente della Cei Angelo Bagnasco nell'intervento di apertura del Forum delle associazioni cattoliche a Todi su 'La buona politica per il bene comune'.