Cronaca

Caso Battisti: Santoro, temo strumentalizzazione di noi familiari vittime

(Afv/Col/Adnkronos)
24 Ore Trieste, 17 ott. (Adnkronos) - Su quanto sta accadendo in Brasile intorno al caso di Cesare Battisti. "preferirei non dire nulla a causa della complessita' del caso. Il caso e' incomprensibile, molto complicato e non voglio commentare perche' temo che la funzione di noi familiari delle vittime sia strumentalizzata". Cosi' Alessandro Santoro, figlio del maresciallo Antonio, il capo delle guardie carcerarie di Udine ucciso il 6 giugno 1978 in un agguato teso per la strada da terroristi del Pac (Proletari armati per il comunismo) di cui faceva parte Cesare Battisti, commenta al telefono con l'ADNKRONOS gli ultimi sviluppi della tormentata vicenda.