Salute

Medicina: rischi autismo moltiplicati per 5 in bebe' prematuri

24 Ore Roma, 17 ott. (Adnkronos Salute) - Rischi di autismo moltiplicati per 5 nei bambini nati prematuri. A predisporre alla malattia, più in generale, sarebbe il basso peso alla nascita, come indica lo studio pubblicato su 'Pediatrics' dall'equipe Jennifer Pinto-Martin, direttrice del centro di ricerca sull'autismo dell'università della Pennsylvania. La ricerca si basa sui dati di 862 bambini nati tra settembre 1984 e luglio 1987 nel New Jersey, con un peso alla nascita tra i 500 grammi e i 2 kg. I controlli sui piccoli, seguiti fino ai 21 anni, hanno dimostrato che soffrivano di autismo nel 5% dei casi contro la media dell'1% della popolazione generale. Studi precedenti avevano già mostrato il legame tra basso peso alla nascita e problemi cognitivi. Ora i ricercatori approfondiranno le ricerche. Si concentreranno, in particolare, sul potenziale legame tra emorragia cerebrale, complicazione frequente nei prematuri, e l'autismo.