cultura

Musei: il Maxxi 'riparte' con 'Una storia per il futuro', nel 2021 focus e progetti speciali (10)

24 Ore (Adnkronos) - A ottobre la performance teatrale Gardien Party di Mohamed El Kathib e Valérie Mréjen, coprodotta dal MAXXI con Roameuropa Festival in collaborazione con l’Institut Français, a cura di Anne Palopoli, presenta un racconto dei musei attraverso lo sguardo di 10 custodi, che dirottano la nostra attenzione dalle opere ai visitatori.A novembre, apre la decima edizione del consolidato Progetto Alcantara Maxxi, che quest’anno vede lo studio internazionale Neri & Hu, con il progetto The expanded field, confrontarsi con uno dei massimi autori presenti nella Collezione del MAXXI Architettura, Carlo Scarpa (fino a gennaio 2022, a cura di Domitilla Dardi). Continua The Independent, che nel 2021 propone una visione retrospettiva sulla storia del progetto di ricerca dedicato al pensiero e alle pratiche indipendenti ideato da Hou Hanru e curato da Giulia Ferracci ed Elena Motisi. The Independent Wall, la parete dedicata nel foyer Carlo Scarpa, prende così la sembianza di una pagina navigabile che ne esplora i diversi aspetti.Ricco il programma della Videogallery, con la rassegna After Us curata dall’artista Julian Rosefeldt in collaborazione con Fondazione In Between Art Film, l'omaggio al duo artistico Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi e Rewind the future, una selezione inedita dei documentari provenienti dagli Archivi video del MAXXI che raccontano alcuni dei momenti più significativi di questi primi dieci anni del Museo.