politica

Covid: Boccia, 'tutti partiti facciano appello pro vaccini a partire da Salvini'

24 Ore Roma, 20 mag (Adnkronos) - "La campagna di vaccinazione sta andando molto bene e il Pd sostiene il grande impegno del governo. Inizia, però, ad essere preoccupante, e noi lo denunciamo ogni giorno attraverso i nostri sindaci e i Presidenti di Regione, la quota di persone che volontariamente non si vaccinano man mano che si scende con le fasce d'età". Lo ha detto Francesco Boccia a Omnibus."Vorrei che le tutte le forze politiche facessero un appello alla vaccinazione, così come fa il Partito democratico; a partire dalla Lega di Salvini -ha aggiunto il responsabile Enti locali del Pd-. Il nostro timore è che potremmo ritrovarci ad agosto-settembre, dopo aver fatto ogni sforzo per la vaccinazione di massa in tutta Italia, con un numero da cinque a dieci milioni di persone che non hanno risposto alla chiamata perché scettici o addirittura negazionisti"."Questi comportamenti vanno duramente censurati perché potrebbero aumentare i portatori di varianti nell'autunno prossimo. Sarebbe molto grave se ci fossero forze politiche che ammiccano o strizzano l'occhio a questi comportamenti irresponsabili. Sulla necessità di fare a tutti i vaccini anti Covid-19 serve la massima unità politica", ha concluso Boccia.