Cronaca

Criminalita': Bari, confiscati beni per oltre 100 mln

(Pas/Col/Adnkronos)
24 Ore Bari, 9 nov. (Adnkronos) - Beni per oltre 100 milioni di euro sono stati confiscati dai finanzieri del Gico del Comando provinciale di Bari, con la collaborazione del Servizio Centrale di Investigazioni sulla Criminalita' Organizzata (Scico) di Roma, a un imprenditore, Michele Labellarte, deceduto nel settembre 2009, che aveva il compito, secondo quanto accertato nella maxi inchiesta 'Domino', di riciclare, attraverso il proprio gruppo di imprese, i proventi delle attivita' illecite dei clan Parisi-Stramaglia, insediati tra il capoluogo e il sud est-barese.