Cronaca

Sicurezza stradale: Aci-Istat, incidenti in diminuzione -1,9% nel 2010

(Sec/Col/Adnkronos)
24 Ore Roma, 9 nov. (Adnkronos) - Diminuiscono gli incidenti, morti e feriti sulle strade italiane. Il Rapporto Aci-Istat evidenzia nel 2010 un calo, rispetto all'anno precedente, di incidenti (211.404; -1,9%), morti (4.090; -3,5%) e feriti (302.735; -1,5%) verbalizzati dalle Forze dell'Ordine. Luglio si conferma il mese ''nero'', sabato il giorno con piu' morti, le 18:00 l'ora piu' critica. Di notte si verificano meno incidenti ma piu' pericolosi e i week-end restano fortemente a rischio. I giovani ''under 25'' sono i piu' colpiti. Il maggior numero di incidenti, morti e feriti si verifica sulle strade urbane, ma quelli piu' gravi avvengono sulle extraurbane. Piu' sicure le autostrade, anche se e' in crescita il numero dei morti. Tra i grandi Comuni, Verona, Palermo, Catania e Venezia presentano l'indice di mortalita' piu' elevato; Bari e Milano il piu' basso.