Salute

Psicologia: Gb, ex giocatore di rugby diventa gay dopo un ictus

24 Ore Roma, 9 nov. (Adnkronos Salute) - Si doveva sposare con la sua fidanzata, lavorava in banca e giocava a rugby. Ed è stato proprio durante un allenamento che il 26enne Chris Birch ha subito un ictus. Sopravvissuto e ritrovata la piena salute, il ragazzo ha realizzato di essere cambiato, e tanto: assicura di non essere più attratto dalle donne. In una parola, dopo la malattia è diventato gay.Per la sua eccezionalità, la storia di Chris, originario di Ystrad Mynach, nel Galles del Sud (Gb), è rimbalzata sulla stampa britannica. Il giovane assicura di non voler sapere nulla della sua vita 'precedente', quando faceva l'impiegato e lo sportivo e passava il tempo libero con i suoi compagni di squadra a bere birra. Oggi è diventato un parrucchiere e vive con il suo compagno Jack a pochi metri dal salone di bellezza dove lavora. Un caso simile al suo accadde sempre nel Regno Unito due anni fa, quando Alan Brown di Malvern, nel Worcestershire, si svegliò da un ictus e scoprì di essere in grado di disegnare meravigliosamente bene. Mentre prima non aveva mai preso una matita in mano. Secondo i neurologi, durante la guarigione il cervello crea nuove connessioni neurali che possono innescare processi come cambiamento dell'accento o addirittura della lingua parlata, come anche del comportamento sessuale.