Cronaca

Milano: gup, Mora resta in carcere per pericolo fuga

(Cri/Ct/Adnkronos)
24 Ore Milano, 9 nov. (Adnkronos) - Lele Mora resta in carcere. Lo ha deciso il gup di Milano Elisabetta Meyer che lunedi' scorso ha accolto il patteggiamento concordato per l'agente dei vip a quattro anni e tre mesi in relazione all'accusa di bancarotta per il fallimento della sua LM Managment. Con un provvedimento notificato nel pomeriggio, il giudice ha bocciato l'istanza della difesa che chiedeva per Mora gli arresti domiciliari. Per il giudice, infatti, a carico del manager sussiste ancora il pericolo di fuga. Mora per di piu', secondo il gup, potrebbe reiterare il reato.