Addio al grande Ginetto Ruzzetta
Uomo leggenda del folk sassarese

di Daniele Giola
 (foto: Giulia Bardanzellu, per gentile concessione)
(foto: Giulia Bardanzellu, per gentile concessione)
SASSARI. Ginetto Ruzzetta è morto. Il "maestro", l'inventore della canzone sassarese, autore di innumerevoli brani indimenticabili si è spento nella notte in ospedale dove era da breve tempo ricoverato. Da alcuni anni lottava contro un malattia terribile. Il prossimo 12 aprile avrebbe compiuto 78 anni. La notizia della sua morte sta facendo rapidamente il giro nel web. Tantissimi i commenti e i saluti all'uomo e all'artista che forse meglio di chiunque altro ha saputo rappresentare la vera anima del sassarese. Uno su tutti: "Chi ha vissuto di poesia, vive di immortalità, ciao Ginetto".

Noi vogliamo ricordarlo con una delle sue canzoni più belle: "Li Candareri".
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Giulia Bardanzellu, per gentile concessione)