marketing turistico

Nello studio "i-Tour Markets"
le preferenze dei turisti tedeschi

di Michele Spanu | Twitter: @MicheleSpanu84
La spiaggia "la Pelosa" (foto: SassariNotizie.com)
La spiaggia "la Pelosa" (foto: SassariNotizie.com)

SASSARI. Un turista tedesco su tre sceglie il Mediterraneo come meta delle sue ferie e, complessivamente, sono 25 milioni i viaggi più lunghi di cinque giorni che i tedeschi consumano nel bacino mediterraneo. E' questo il primo risultato della ricerca "i-Tour Markets turisti e player tedeschi", proposto dallo Studio Giaccardi & Associati di Sassari e realizzato sulla base d’interviste e analisi condotte nelle fiere F.RE.E di Monaco e ITB di Berlino dei giorni scorsi. Lo studio Giaccardi & Associati, in dodici anni d’attività nel settore del turismo ha realizzato ben 35 progetti di sviluppo e ricerca a livello nazionale e internazionale. Il team di ricercatori dello Studio partecipa in prima persona alle più importanti fiere europee di turismo incontrando operatori e player del settore per indagare sulle tendenze ed esigenze dei turisti europei. La maggior parte dei dati del rapporto "i-Tour Markets" è frutto d’incontri pianificati con gli operatori, interviste e workshop in occasione delle fiere ITB di Berlino e F.RE.E di Monaco. Tutti i dati sono elaborati in tempo reale e riclassificati in un rapporto ricco di istruzioni e informazioni preziose per operatori e destinazioni che operano nell’incoming.

Dalla ricerca emergono numerose informazioni interessanti anche per la Sardegna. Gli ultimi dati Istat, riportati nel rapporto, ci dicono che la Sardegna, con oltre 1,2 milioni di presenze di turisti tedeschi è l’8a regione in Italia, la 2a del Mezzogiorno, poco dietro la Campania. Quello della Germania è dunque un mercato fondamentale che rappresenta per la Sardegna il 30% dei turisti stranieri e il 10% di quelli totali. A breve sarà disponibile anche il rapporto “I turisti scandinavi”, dopo la conclusione del TUR di Goteborg (22-25 marzo). A novembre sarà elaborato il rapporto “I turisti inglesi” dopo la fiera WMT di Londra. Dal 2013 saranno disponibili anche i rapporti “I turisti francesi” in seguito a Le Salon Mondial du Tourism di Parigi e quello su “I turisti turchi” – che rappresentano un flusso di mercato emergente - dopo l’EMITT di Istanbul.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • La spiaggia "la Pelosa" (foto: SassariNotizie.com)