"La forza delle Parole”, da lunedì al via
la rassegna per riscoprire Battisti

 (foto: Wikimedia Commons)
(foto: Wikimedia Commons)
SASSARI. Lunedì 7 maggio alle ore 20 al Teatro Il Ferroviario di Sassari prende il via l'edizione 2012 della rassegna "La forza delle Parole” dedicata quest'anno a uno dei principali protagonisti della storia della musica italiana: Lucio Battisti. Il programma della manifestazione prevede la realizzazione di una serie d’incontri con artisti e scrittori che racconteranno al pubblico la figura di Lucio Battisti sotto diversi punti di vista partendo dal contesto socio-culturale degli anni ’70, per arrivare al confronto con altri interpreti del tempo, attraversando anche il significato delle sue canzoni per almeno tre generazioni. Il primo incontro avrà come protagonista Teodoro Forcellini che presenterà il suo libro "Battisti contro De Andrè il più grande malinteso della musica italiana", mentre Siloè Pala e Francesco Masala del laboratorio "Materia grigia" eseguiranno alcune canzoni di De Andrè e Battisti.

La manifestazione proseguirà il 21 maggio con un incontro che avrà come protagonista Carmine Abate e le immagini a cura de La camera chiara. Il 29 maggio alle 19 Donato Zoppo parlerà di “Amore Libertà e censura il 1971 di Lucio Battisti” immagini a cura de La camera chiara. Il 28, 29 e 30 maggio sul palco del Ferroviario alle ore 21 saliranno I Bertas con un “Tributo a Brian Wilson (Beach Boys)”. La manifestazione si sposterà il 5 Giugno alle 20,30 al teatro Civico dove Luigi Manconi e Valentina Brinis presenteranno “La Musica è leggera” racconto su mezzo secolo di canzoni con la partecipazione musicale di Ricky Gianco e i Bertas.

La manifestazione è organizzata da diverse sigle rappresentative della cultura di Sassari: Materia Grigia, compagnia teatro “La Botte e il Cilindro”, libreria internazionale Koiné, “Le Ragazze Terribili”, “La Camera Chiara”, Bertas associazione tra artisti, Il Vecchio Mulino. L’iniziativa è realizzata con il contributo di Comune di Sassari Assessorato alle Culture, Provincia di Sassari, Regione Sardegna, Fondazione Banco di Sardegna, Ersu e Università degli Studi di Sassari.





© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Wikimedia Commons)