Rifiuti, ad Alghero giro di vite
contro chi li abbandona per strada

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)

ALGHERO. L’Amministrazione comunale di Alghero ha ritenuto opportuno e necessario assumere un’iniziativa diretta a  rafforzare l’osservanza delle norme riguardanti il rispetto del decoro urbano nell’ambito delle modalità di conferimento ed esposizione dei rifiuti urbani e in particolare della frazione differenziata. Insieme all’opera di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini e dei titolari delle attività commerciali che l’assessore all’Ambiente Chiara Rosnati sta portando avanti quotidianamente con dialoghi costanti, si è voluto intervenire anche sottolineando l’aspetto sanzionatorio con un’ordinanza firmata dal sindaco Stefano Lubrano mercoledì scorso. Troppo spesso,  ad esempio,  la cattiva usanza di depositare i sacchetti contenenti carta e plastica vicino ai cassonetti piuttosto che nell’uscio della propria abitazione, così come dispone la regola,  è diventata un’abitudine. Ed è troppo frequente, inoltre, il deposito di rifiuti nei pressi degli uffici pubblici, comunali e non, e dei luoghi di culto. Nel provvedimento del sindaco si sottolinea inoltre che chi non rispetta queste semplici regole rischia una multa da 25 fino a 500 euro.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)