Nasce in Sardegna "Soccer Planet"
il primo social network per calciatori

SASSARI. Un progetto innovativo rivolto al mondo del calcio. Nei giorni scorsi è stato presentato a Milano "Soccer Planet", il primo social network esclusivo dedicato ai calciatori professionisti, uno spazio pensato come uno spogliatoio virtuale, all'interno del quale i giocatori potranno incontrarsi, discutere, scambiare e acquistare beni e oggetti, usufruire di sconti e promozioni, trovare informazioni e servizi utili per se stessi e le proprie famiglie.
Un progetto ambizioso e innovativo che gode del patrocinio dell'Associazione Italiana Calciatori e si propone di costituire uno strumento utile per tutti i calciatori, realizzando il più grande spogliatoio d'Italia.

L'intero progetto è strettamente collegato alla Sardegna e in particolare alla città di Alghero. L'idea di Soccer Planet è infatti nata da un'intuizione di Sara Piccinini, algherese, e suo marito Federico Peluso, difensore dell'Atalanta. Per realizzare l'idea, Sara ha messo insieme un team di collaboratori, per la maggior parte under 30 e quasi tutti sardi e algheresi: Nives Masala, Claudio Simbula, Laura Marti, Michael Tremante, Sandro Pertici, impegnati da diversi mesi a sviluppare e migliorare il progetto, ognuno con diverse competenze e professionalità. Anche la comunicazione video di Soccer Planet è stata affidata a due talenti locali: Giulio Fanelli e Maurizio Pulina, che collaborano con il progetto e hanno realizzato il video di presentazione (http://www.youtube.com/watch?v=BOr_U0i53YE&feature=youtu.be ), molto apprezzato dal pubblico e dai calciatori. Attualmente il sito Soccer Planet (www.soccerplanet.it) è in fase "beta" e punta a un miglioramento e cambiamento continuo. Accanto allo spazio social e commerce, Soccer Planet vuole anche essere un mezzo per la promozione di Onlus e associazioni benefiche attraverso l'organizzazione di incontri ed eventi a scopo umanitario, nati dall'entusiasmo e dalla passione dei calciatori stessi.  L’accesso al sito è garantito a tutti i giocatori professionisti all’attivo e a coloro che lo sono stati (ex calciatori professionisti per almeno 5 anni). Tutti gli iscritti possono fare affidamento sulla completa riservatezza e sicurezza dei dati personali.


 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo