Nasconde eroina tra gli sportelli
dell'auto: arrestato un 28enne

di Francesco Bellu
Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)
Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)

SASSARI. Aveva imbottito la sua Peugeut di eroina nascondendola all'interno dei pannelli degli sportelli anteriori. Pensava così di passare indenne ai controlli della Polizia, ma è stato tradito dall'eccessivo nervosismo ed è stato scoperto durante un banale controllo. Così è finito agli arresti R. L., giovane pregiudicato sassarese di 28 anni con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo, già noto agli agenti per reati sempre legati alla droga, era stato fermato ieri sera dai poliziotti della sezione Volanti mentre era alla guida della sua auto nel quartiere di Sant'Orsola. Durante il controllo il 28enne si era innervosito, così gli agenti hanno deciso di fare una perquisizione più approfondita a bordo della Peugeut. Così sono stati trovati diversi involucri di eroina, già suddivisi in dosi, ben nascosti all'interno di due panneli laterali degli sportelli anteriori e 700 euro, denaro frutto dell'attività di spaccio. I controlli sono poi proseguiti in casa dei genitori del giovane dove sono state trovate altre dosi di droga, un bilancino di precisione e un coltello a serramanico utilizzato per confezionare gli stupefacenti. Accompagnato in Questura, il ragazzo si trova ora agli arresti in attesa dell'udienza di convalida.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)