La marcia dei sindaci su Cagliari
Tutti contro il patto di stabilità

di Michele Spanu | Twitter: @MicheleSpanu84
Gianfranco Ganau, sindaco di Sassari (foto: Alessandro Garau)
Gianfranco Ganau, sindaco di Sassari (foto: Alessandro Garau)

SASSARI. Ci sarà anche Gianfranco Ganau alla manifestazione indetta per domani (martedì) a Cagliari. Il primo cittadino di Sassari sarà nel capoluogo di Regione per protestare insieme a tutti i sindaci della Sardegna contro i meccanismi di bilancio che rendono la vita che impediscono agli amministratori locali di governare le loro città. Al primo punto tra le motivazioni che hanno spinto i sindaci a questa protesta c'è il cosiddetto patto di stabilità che obbliga gli enti locali a chiudere il bilancio annuale in pareggio o, meglio ancora, con un leggero avanzo. Una impresa che, collegata al taglio dei trasferimenti erariali da parte del governo centrale, suona come una impresa impossibile. I sindaci chiedono alla Regione, rappresentata dal governatore Cappellacci, di farsi carico di questa situzione di emergenza. Ma la protesta è indirizza in primo luogo contro il governo: ecco perché il corteo dei sindaci si concluderà in piazza del Carmine, davanti alla prefettura di Cagliari.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Gianfranco Ganau, sindaco di Sassari (foto: Alessandro Garau)