BASKET IN CARROZZINA

L'Anmic sfida i campioni d'Italia
per il primo trofeo della stagione

 (foto: Ufficio stampa Anmic)
(foto: Ufficio stampa Anmic)

SASSARI. Si avvicina il momento di alzare il primo trofeo della stagione di basket in carrozzina. Sabato, alle 11, il PalaSerradimigni di Sassari ospiterà la finale della dodicesima Supercoppa Italiana. L'Anmic-Dinamo, che ha vinto cinque volte il trofeo, dovrà vedersela con i campioni d'Italia del Santa Lucia Roma che hanno vinto la Supercoppa Italiana “solo” tre volte, ma sono la società più titolata in Italia con 20 scudetti e 6 coppe europee.

In campionato la squadra sassarese allenata da Marco Bergna è attualmente prima con tre vittorie in quattro partite, insieme proprio ai capitolini che sabato scorso hanno perso in volata 60-58 contro il S. Stefano Marche che ha raggiunto entrambe in classifica. Un big match che potrebbe anche essere un anticipo della finale scudetto, dato che le due formazioni sono le favorite nella lotta al tricolore. L'evento avrà una madrina d'eccezione: la Dinamo-Banco di Sardegna, che proprio in questa stagione ha iniziato una stretta collaborazione con la società del presidente Angelo Vitiello. Saranno coinvolti anche gli studenti delle scuole cittadine grazie all'accordo con Comune e Provincia di Sassari e il Coni. La gara sarà ripresa dalle telecamere di Rai Sport.

 

 

 

 


 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Tags
Immagini articolo
  •  (foto: Ufficio stampa Anmic)