"Liberaladomenica", giovedì
banchetto davanti al Duomo

Il duomo di Sassari, intitolato a San Nicola (foto: Wikimedia Commons)
Il duomo di Sassari, intitolato a San Nicola (foto: Wikimedia Commons)

SASSARI. Nuova iniziativa per "Liberaladomenica". In tutta Italia è partita la campagna “Libera la Domenica”, promossa dalla Confesercenti, Federstrade e dalla Cei. Il circolo "Giuseppe Dossetti" di Sassari aderisce all'iniziativa e si impegna a organizzare una raccolta firme il 6 dicembre dalle 17.30 alle 19.30 di fronte al Duomo.

Il 13 novembre scorso il Comitato promotore ha depositato, presso la Corte di Cassazione, la proposta di una legge di iniziativa popolare per cambiare la normativa sulle liberalizzazioni e riportare nell'ambito delle competenze delle Regioni le decisioni sulle aperture domenicali degli esercizi commerciali. Per raggiungere l'obiettivo, sarà necessario raccogliere 50mila firme nell’arco di sei mesi, entro il 13 maggio 2013.

"Gli eccessi di liberalizzazioni stanno penalizzando i piccoli negozi, costringendo imprenditori e lavoratori a sacrificare valori importanti come la famiglia e il riposo. Con il “sempre aperto” non sono aumentati i consumi, e neppure il Pil o l'occupazione. Soltanto la grande distribuzione ne ha tratto benefici, com'era largamente annunciato a scapito dei lavoratori e delle loro famiglie che sono costretti a lavorare, sotto schiaffo a causa della crisi occupazionale. Senza una nuova legge di riordino, nei prossimi 5 anni altre 80mila micro imprese rischieranno la chiusura, schiacciate dalla concorrenza della grande distribuzione" scrive l'associazione in una nota.

“Ai sassaresi - spiega il presidente del circolo "Dossetti" Walter Pani - chiediamo di aiutarci a presentare questa proposta di legge di iniziativa popolare. Si tratta di una presa di posizione netta contro una legge che considera gli individui esclusivamente in qualità di consumatori e forza lavoro. E' necessario ribadire che al centro di tutto dobbiamo mettere sempre la persona, con la sua esigenza di coltivare le relazioni personali e condividere il giorno di riposo comune con i propri familiari e affetti”.

Sarà possibile aderire alla campagna ‘Libera la domenica’ firmando giovedì 6 dicembre in piazza Duomo, dalle ore 17.30 alle 19.30 dove sarà presente il banchetto di raccolta firme organizzato dal Circolo “Giuseppe Dossetti” di Sassari.


 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Il duomo di Sassari, intitolato a San Nicola (foto: Wikimedia Commons)