EUROCUP

Don Drake "mata" il Cajasol Siviglia
La Dinamo ipoteca la qualificazione

di Daniele Giola
 (foto: Max Turrini)
(foto: Max Turrini)

SASSARI. Finisce tra gli applausi la sfida da dentro o fuori della Dinamo Banco di Sardegna contro il Cajasol Siviglia. Trascinati da un Drake Diener in formato monstre (31 punti con 7 su 9 da tre e una valutazione di 37) i biancoblù sassaresi conquistano la prima vittoria in trasferta della loro storia europea e ipotecano il passaggio del turno tra le top sixteen dell'Eurocup. Mercoledì al PalaSerradimigni di Sassari sarà sufficiente battere l'ormai spacciato Orleans per festeggiare.

Il 76-85 finale è l'epilogo di una gara quasi a senso unico. Dopo un primo quarto relativamente combattuto (chiuso sul 18-25), la Dinamo ha accelerato e spazzato via i padroni di casa nei secondi dieci minuti del match mostrando un basket micidiale in attacco e in difesa (31 percento contro 10 percento il divario dalla lunga distanza). Con Easley assoluto dominatore del centro area, i biancoblù hanno prima piazzato un importante break per il 18-31, poi hanno allungato fino al +20 e infine controllato la reazione di Siviglia fino al 31-47 con cui si è chiuso il primo tempo. Oltre allo stratosferico Drake Diener,poi, la Dinamo ha trovato in Travis Diener (11 punti e 10 assist) e Bootsy Thornton (21, con 8 su 8 dalla lunetta) le altre due armi letali. Così, nonostante l'irruenza fisica e l'orgoglio messo in campo da Siviglia (soprattutto con Holland, Williams e Bogdanoiv) anche il terzo quarto è stato saldamente nelle mani dei sassaresi (49-62), mentre l'ultimo parziale, con Easley fuori per falli. ha regalato ai padroni di caso solo qualche piccolo spiraglio di luce (Topic ha fallito la palla del possibile meno quattro). Spiragli, nulla più, fino al 76-85 con ultimo canestro firmato dal capitano Vanuzzo. Applausi

Tabellini:
Cajasol Siviglia: Tepic 10, Triguero, Asbury 16, Burjanadze, Satoranski 13, Williams 16, Balvin 4, Sastre, Bogdanovic 10, Holland 7, Radicevic. All. Aito Garcia Renenses
Dinamo Banco di Sardegna: Binetti, Laguzzi, Devecchi 4, Thornton 21, Ignerski 6, Diener T. 11, Sacchetti, Diener D. 31, Vanuzzo 5, Pinton 2, Diliegro, Easley. All. Meo Sacchetti

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Max Turrini)