Confcommercio: i saldi invernali
sono stati un flop in tutta l'Isola

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)

SASSARI. «Il quadro pesante dell’andamento dei saldi invernali, denunciato da Federmoda Italia, aderente a Confcommercio, trova, purtroppo, conferma anche in Sardegna». Così commenta in una nota la Confcommercio sarda: «I dati che ci pervengono dai Rappresentanti provinciali del settore abbigliamento e moda  – afferma il presidente di Confcommercio Sardegna, Agostino Cicalò -  confermano l’andamento sconfortante delle vendite degli articoli in saldo, con una media oscillante tra il -12 / -15 per cento rispetto allo scorso anno, superiore quindi alla media del -9,2 per cento registrata a livello nazionale. Per Cicalò il fatto che il calo generale dei consumi abbia fatto registrare in Sardegna  -4,7 per cento contro il -4,0 per cento registrato al Sud e il -4,4 per cento riscontrato in Italia sono l'eloquente conferma di un  profondo disagio economico e sociale nell'Isola».

I dati più recenti sul tasso medio di disoccupazione vedono la Sardegna vicino al 17 per cento - rimarca Cicalò - cioè 7 punti superiore alla media nazionale, senza contare che ogni giorno qui cessano ben 27 imprese. Una situazione disastrosa che la Confcommercio ha denunciato pure nella giornata di mobilitazione, indetta dalle organizzazioni imprenditoriali regionali di Rete Imprese Italia il 28 gennaio scorso all’aeroporto di Elmas e che ora viene anche presentata ai vari candidati dei vari partiti e movimenti politici, in vista delle prossime elezioni politiche.

«Abituati a lottare ed a competere – conclude Agostino Cicalò – non ci tireremo in dietro dal fare la nostra parte per arginare la crisi e ridare slancio alle nostre imprese, ma la drammaticità della situazione, confermata dagli indicatori economici, compreso l’andamento negativo dei saldi invernali, impegna tutti all’assunzione di improcrastinabili responsabilità».

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)