Dinamo, la Club House di via Nenni
ora si può visitare anche su Google

 (foto: Dinamobasket.com)
(foto: Dinamobasket.com)

SASSARI. Lo Store Dinamo e la Club House di via Nenni, diventati in pochi mesi punti di riferimento per la tifoseria, sbarcano nel mondo di Google grazie al “Virtual Tour” e sono ora a piena e totale disposizione degli utenti internet della città di Sassari, della Sardegna, dell'Italia e del mondo intero. La Dinamo Banco di Sardegna è in assoluto la prima società sportiva in Italia ad aderire al Google Business Photos.

La Dinamo Banco di Sardegna vive il suo presente ma guarda con lungimiranza e grande attenzione al suo futuro. Giovedì scorso il presidente Sardara, annunciando il rinnovo sino al 2018 di coach Meo Sacchetti nel corso del riuscitissimo workshop di Milano al “Sardegna Store”, ha gettato e rafforzato le basi del progetto biancoblù, progetto a lungo termine che punta a consolidare la Dinamo come solida realtà del panorama cestistico sardo ed italiano. Un progetto che poggia anche su strutture come Dinamo Store e Club House, che si appoggia alla moderna tecnologia, che punta alla diffusione del messaggio, alla valorizzazione della risorsa, alla condivisione ed alla promozione attraverso tutti i canali della comunicazione, e non solo.

Anche per questo la società ha accettato senza alcuna esitazione la proposta arrivata da Google Business Photo sfruttando l'occasione legata alla realizzazione di un vero “Virtual Tour” capace di accompagnare l'utente, virtualmente ma in un contesto di perfetto realismo, in un viaggio negli spazi del Store Dinamo e della Club House. Il servizio è già a disposizione su Google Business Photos. Tutto a portata di click (dalla home page di Google basta digitare “Club House Dinamo” o “Store Dinamo” per accedere al virtual tour), sfruttando supporti tecnologici e potenza della rete, canale che azzera le distanze e consente di superare ogni confine geografico.La realizzazione tecnica è stata affidata a Giampiero Bazzu, fotografo certificato da Google per Sassari, in collaborazione con Gavino Tilocca.

Il “Virtual Tour” si sta affermando rapidamente come nuovo standard di navigazione interattiva degli spazi fisici. Il Google Business Photo è arrivato in Italia nel 2012. Il “Virtual Tour”, grazie alla qualità delle immagini HDR permette, ad esempio, di entrare in un negozio comodamente seduti alla scrivania di casa, di scegliere un bel ristorante e il tavolo in cui cenare, di prenotare un hotel solo dopo averne apprezzato servizi, finiture, e il panorama che si gode dalle sue camere o, ancora, di visitare l'accogliente Club House biancoblù e viaggiare fra gli scaffali del fornitissimo Store Dinamo a caccia di un cimelio da acquistare e conservare. La naturale integrazione con le mappe e gli altri strumenti del più importante motore di ricerca web al mondo, in primis “Google street view”, rendono il “Virtual Tour” una importante opportunità per chi vuol conoscere e vuol farsi conoscere.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Tags
Immagini articolo
  •  (foto: Dinamobasket.com)