Il Comune di Porto Torres
incontra il nuovo direttivo Avis

 (foto: Ufficio stampa comune Porto Torres)
(foto: Ufficio stampa comune Porto Torres)

PORTO TORRES. Il sindaco Beniamino Scarpa e l’assessore alle Politiche sociosanitarie, Piera Casula, hanno incontrato nella sala conferenze del Palazzo del Marchese il nuovo direttivo della sezione Avis di Porto Torres. Gli amministratori comunali hanno rivolto il loro augurio di buon lavoro alla squadra di volontari. Per la prima volta il direttivo sarà presieduto da una donna, la ventinovenne Serena Mudadu. Il vicepresidente è Gabriele Alessandro, l’amministratore è Gabriele Carboni, il segretario Speranza Mastino. I consiglieri sono Antonello Sanna (Servizio raccolta sangue), Paolo Mario Sciuto (Servizi al soccorso) e Simone Manca (Servizi programmati). Il sindaco e l’assessore hanno manifestato la volontà di avviare forme di collaborazione con l’associazione che opera in città da ben trentacinque anni, per rilanciare la politica della donazione del sangue. «Faccio i miei complimenti all’Avis di Porto Torres e un grande in bocca al lupo alla giovane presidente. Tutti i volontari sono una risorsa importante per questa città, perché svolgono attività di sostegno in favore dei cittadini», ha affermato Beniamino Scarpa. L’Avis di Porto Torres ha 35 volontari e oltre a promuovere le campagne di donazione del sangue presta soccorso attraverso due mezzi convenzionati con il 118. Per informazioni sulle donazioni del sangue e sulle altre attività svolte dall’Avis è possibile contattare l’associazione al numero di telefono 079 516068 o mandare una mail all’indirizzo portotorres.comunale@avis.it.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Tags
Immagini articolo
  •  (foto: Ufficio stampa comune Porto Torres)