Sit in di protesta lunedì pomeriggio
per il centro intermodale

di Francesco Bellu
 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)

SASSARI. Un sit in di protesta verrà organizzato lunedì dalle 16 in Corso Vico, vicino all'area destinata alla nuovo Centro intermodale passeggeri di via XXV Aprile. La manifestazione, organizzata  dal circolo tematico trasporti “Padre Puglisi”, è rivolta contro la Regione, l'assessore regionale ai Trasporti, Christian Solinas e l'Arst ritenuti responsabili di non aver ancora proceduto al trasferimento di competenze al Comune per l'appalto sulle bonifiche dell'area.

I fondi per i lavori di bonifica e realizzazione, già stanziati, ammontano a circa 30 milioni di euro. La Regione con tali ritardi - si legge nella nota - sta creando, gravissimi disservizi ai cittadini sia ai pendolari che ogni giorno si recano a Sassari per lavoro o per studio. «L'unica soluzione - sottolineano - che può accelerare e recuperare il tempo perduto è trasferire immediatamente i finanziamenti e la competenza alla realizzazione delle opere al Comune di Sassari».

Al sit-in parteciperanno residenti e commercianti del  centro storico, utenti e lavoratori del settore trasporti. Hanno annunciato la loro presenza il sindaco di Sassari, Gianfranco Ganau, assessori e consiglieri comunali, consiglieri regionali.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)