Cambio di sesso, solidarietà su fb:
«Benvenuta tra le donne»

di Daniele Murino | Twitter: @DanieleMurino

SASSARI. Auguri, congratulazioni e tanta solidarietà. Nel giro di poche ore l'articolo pubblicato da SassariNotizie sul cambio di sesso avvenuto due settimane fa nell'ospedale di Sassari ha collezionato decine di commenti. Sui social network, la protagonista dell'intervento chirurgico ha trovato un sostegno collettivo e la paura che questa storia potesse essere oggetto di offese e insulti è stata spazzata via dal contenuto dei post.

Salvo qualche rara eccezione, infatti, tutti i commenti sull'intervento contengono parole di ammirazione per il coraggio dimostrato da questa giovane donna che dopo dieci anni di pratiche burocratiche e visite mediche, ha finalmente coronato il suo sogno. «Sono contenta per te, deve essere una gioia immensa», «è una nuova nascita» e «benvenuta tra le donne» sono solo alcuni dei post entusiastici che si sono succeduti su internet. Uno spaccato di società civile dal quale emerge tutta l'umanità e la solidarietà che le persone riescono a offrire a chi è stato protagonista di un percorso complicato. Non solo, su internet gli utenti se la prendono anche con chi preferisce mettere in evidenza i ritardi della sanità in casi più "importanti" di un cambio di sesso: «anche queste sono necessità della collettività, non pensiamo che siano così pochi o che sia meno importante del nostro male».

Di fronte ai commenti negativi, invece, la reazione è ricca di sdegno: «Leggo certi commenti che mi fanno venire l'orticaria. Intolleranza spaventosa”. E c'è addirittura chi paragona i titolari di questi messaggi ai dinosauri: «Chi ancora prova schifo poi è giurassico, penso sempre che i dinosauri si fossero estinti e invece».

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo