PALLAMANO FEMMINILE

La Key Estate a Salerno
per giocarsi il primato

Belotti in azione (foto: Ufficio stampa Key estate)
Belotti in azione (foto: Ufficio stampa Key estate)

SASSARI. E’ in programma sabato prossimo la quinta e ultima giornata della fase ad orologio e la Key Estate andrà a fare visita la Jomi Salerno nella propria tana. Sarà proprio questa gara che determinerà la prima forza del campionato: le due squadre sono appaiate in cima alla graduatoria dopo 14 giornate e chi vincerà la sfida partirà leggermente avvantaggiata in vista dei play off scudetto. Nel caso di finale scudetto, la migliore classificata potrà disputare l’eventuale gara 3 tra le mura amiche. Per il resto si determineranno anche le avversarie delle semifinali. La prima classificata incontrerà il Mestrino, mentre la seconda il Conversano. E c’è da dire che tra queste due, quella che ha messo maggiori difficoltà in questa stagione alle sassaresi è stato il Mestrino. Considerando che il Salerno tra le mura amiche è difficilmente battibile, i favori dei pronostici sono tutti per la salernitane. Ma le Key Estate ha già dimostrato che le sue partite migliori, quest’anno le ha fatte proprio nei momenti di maggiore difficoltà. E sarà cero che le ragazze sassaresi venderanno cara la pelle. "Andiamo a Salerno per verificare in che condizioni siamo e provare sul campo a che punto è l’inserimento delle nuova Liuba Arishina - dice il coach Carlo Baroffio -. La forte giocatrice Russa si sta inserendo nei nostri meccanismi con estrema facilità. Questo ci fa ben sperare per i play off, ma sarebbe magnifico verificarlo con una bella prestazione a Salerno. Le campane sono la squadra più forte del campionato, questo per noi deve essere uno stimolo in più", conclude il tecnico sassarese.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Belotti in azione (foto: Ufficio stampa Key estate)